Il borgo medievale di vicopisano

Il Borgo medievale di Vicopisano

Vicopisano è un piccolo borgo medievale toscano che custodisce intatta, e la racconta ogni giorno, la sua appassionante storia millenaria.

Situato tra Pisa, Lucca e Firenze al centro tra gli antichi traffici commerciali, le vie di passaggio dei popoli e dei pellegrini (tra cui la Via Francigena), con il fiume Arno ai suoi piedi, Vicopisano è stato protagonista di assedi e battaglie tra queste città, in perenne lotta tra di loro per il predominio sul territorio.

Il tempo non ha cancellato il passato ricco di avvenimenti e così il borgo conserva ancora oggi i segni visibili di queste vicende, nei suoi imponenti monumenti storico-architettonici, e in particolare nella Torre del Mastio, più conosciuta come Rocca del Brunelleschi . Fortificata ad opera del famoso architetto fiorentino Filippo Brunelleschi, la rocca emerge imponente tra i tetti rossi delle case ed è visitabile quasi tutto l’anno: se fate attenzione, potete scorgere anche da lontano una bandiera rossa con la croce simbolo della Repubblica Marinara di Pisa che sventola fiera sulla sua sommità, quando le visite guidate e le attività didattiche sono in corso.

Camminare oggi per il borgo, le sue vie strette, i camminamenti lungo le mura, i palazzi e le torri, è quindi un’esperienza capace di farvi vivere nel Medioevo e nelle sue atmosfere, perché è in questo periodo che Vicopisano raggiunge il suo massimo splendore come centro abitato e come cittadella militare. All’interno del centro storico, si concentra la maggior parte dei beni culturali, straordinarie testimonianze dell’edilizia civile e militare medievale, ma anche del periodo di dominazione fiorentina: oltre la Rocca del Brunelleschi, il complesso di Palazzo Pretorio e le carceri segrete, il Camminamento del Soccorso, la cinta muraria e i torrioni cilindrici, le Torri Gemelle, la Torre delle Quattro Porte,  la Torre Malanima, la Torre del Soccorso, la vecchia Posta, via Lante con le case torri e la Torre dell’Orologio.

Ciò che colpisce è la straordinaria unitarietà del tessuto urbano, dove le opere monumentali, già singolarmente meritevoli di attenzione, sono inserite con armonia ed intervallate da stradine, chiassi, giardinetti, ed edifici che contribuiscono con pari forza a connotare il borgo e a renderlo autentico e piacevole da visitare, e anche da vivere.

Vicopisano è un centro abitato tutto l’anno: i residenti sono parte integrante della sua autenticità, della sua personalità e del suo racconto quotidiano. Vicopisano è un borgo vivo, animato ogni mese e ad ogni stagione da tanti eventi e iniziative culturali, musicali ed enogastronomiche: la Festa Medievale che si svolge ogni primo fine settimana di settembre, è la manifestazione più importante e che anima il borgo e ogni suo angolino con gruppi storici, accampamenti e giostre medievali, musici itineranti e spettacoli teatrali a tema.   Per le strade e i vicoli potrete incontrare i personaggi del tempo, gustare il vino speziato, curiosare tra le bancarelle e cenare tra le varie osterie o a Palazzo Pretorio in occasione dell’unica e speciale Cena Medievale: allestita sulla sommità del colle, e dedicata a 30 persone ogni sera (solo due sere), è la cena in cui vengono servite solo pietanze cucinate secondo criteri e ricette medievali, e consumate seguendo rigorosamente il “galateo” del ‘200.  Se volete vivere per due giorni da Messere o da Monna, vestirvi e mangiare come veri abitanti della Vicopisano medievale, conoscere il borgo e tutti i suoi segreti, ma anche esplorare il territorio circostante con passeggiate nei Monti Pisani, relax al Parco termale di Uliveto ed escursioni al Monte Castellare o alla Verruca, settembre è un ottimo periodo per farlo.

Vicopisano vi aspetta!

Puoi lasciare un Commento col tuo account Facebook...

commenti